i’ettle e SumUp sono due potenti dispositivi di pagamento mobile. Questi sono i due principali attori che dominano il mercato, anche se ci sono altre aziende che hanno voce in capitolo.

Entrambi hanno vantaggi e svantaggi. È il momento di dare un’occhiata ai punti di forza e di debolezza di ogni soluzione.

Leggi le nostre recensioni complete su SumUp o i-ettle

SumUp e i’ettle: due solide aziende

Prima di discutere gli aspetti tecnici dei terminali di pagamento, è interessante conoscere i punti di forza di ogni azienda.

SumUp è una società britannica che è stata intorno per un certo numero di anni. Ha fatto raccolte fondi, fusioni con altre aziende per essere sempre meglio. Questa società ha il merito di avere il supporto di American Express e BBVA Ventures, che sono due strutture internazionali ben note.

Iettle è un’azienda svedese che esiste dal 2010. Ora è di proprietà di Paypal, una società americana. Importo dell’operazione: 2,2 miliardi di euro.

SumUp si distingue dal suo rivale attraverso la presenza di un caso 3G in cui i-ettle si distinguerà con la sua applicazione.

Tra i due terminali di pagamento, qual è il migliore? Buona domanda! Diamo un’occhiata ad alcune delle risposte in questo confronto tra due principali attori del mercato.

Primi elementi per confrontare due buoni TPE

Come avrete visto in uno dei nostri articoli sul sito, ci sono diversi aspetti che possono essere facilmente confrontati. Troviamo il costo iniziale del terminale, il tasso di commissione (che è l’unica fonte di remunerazione della società che fornisce il TPE), le diverse carte (e mezzi di pagamento) accettate dal lettore di carte, la qualità dell’applicazione mobile soprattutto se può essere utilizzato come registratore di cassa, una storia di vendite, accessori complementari… Questi sono molti aspetti che devono essere esaminati.

In questo confronto tra i-ettle e SumUp, affronteremo tutti questi elementi.

Il prezzo e le tariffe del terminale di pagamento elettronico

Per cominciare, analizzeremo le tariffe messe in atto da entrambe le società.

Il lettore di carte bancarie i’ettle Reader 2 è disponibile a 79 euro. È 40 euro più costoso rispetto al SumUp Air, che è commercializzato a 39 gradi. SumUp 3G è venduto a 99 gradi.

Tuttavia, i due concorrenti stanno combattendo una feroce battaglia per acquisire sempre più utenti. Le offerte sono regolarmente disponibili, così come:

  • Il lettore i-ettle 2 sale a 19-HT,
  • La SumUp Air sale a 19 euro,
  • Il SumUp 3G sale a 69 euro.

Queste offerte non sono eterne e sono limitate nel tempo. Ma sono regolarmente messi a disposizione dei nuovi clienti. Un periodo di prova di 30 giorni è disponibile in entrambe le società.

I tassi di commissione sono gli stessi, vale a dire 1,75, per ogni transazione.

Per le piccole imprese che non fanno grandi, vendite mostruose ogni mese, questo è un ottimo pregiudizio. Sia in SumUp che in iettle, l’importo donato sarà lo stesso.

Conosciamo aziende, come Smile and Pay, che ha un tasso di commissione di 2. Solo che è degressivo. Può scendere a 1.2, che è molto interessante per le strutture che fanno grande CA al mese.

Che si tratti di SumUp, i’ettle, myPOS o Smile and Pay, non c’è nessun abbonamento mensile da pagare. Così come non esiste un impegno minimo di durata.

I mezzi di pagamento accettati

Un altro punto in cui modificano solo una parte molto poco. In effetti, queste due aziende hanno lavorato bene per soddisfare la stragrande maggioranza delle esigenze dei clienti. Troviamo i classici VISA, VISA Electron, MasterCard, Maestro, American Express e Diners che sono accettati dal TPE.

SumUp non accetta il JCB disponibile dal suo concorrente.

Il pagamento del suo contatto li differenzia. Tutte le carte che hanno un chip NFC sono compatibili. Al contrario, i’ettle accetta Samsung Pay, Apple Pay e Google Pay. SumUp non ha ancora accettato il coreano (Samsung Pay).

In questa partita, possiamo dire che iettle ha preso un leggero vantaggio. Tuttavia, le carte straniere non sono effettivamente utilizzate in Europa e in Francia, quindi non è una grande differenza.

L’app mobile per separarli?

Finora, le due aziende sono collo-e-collo. Non c’è uno che si distingue veramente dall’altro. Queste due applicazioni sono molto interessanti. Non sono utilizzati solo per incassare. Sono più completi con funzioni avanzate… disponibile nel software del registratore di cassa.

Anche se funziona bene, si ammette un rimpianto: i’ettle non è certificato. Non sono compatibili con la legislazione francese sui registratori di cassa. Quindi, se si desidera utilizzarlo come tale, si dovrà inserire il doppio della quantità, una volta nel software di checkout certificato e una volta al centro dell’applicazione mobile.

Le aziende che lavorano con diversi venditori amano sapere chi ha venduto cosa, il numero di vendite… Per fare questo, è sufficiente utilizzare la funzione appropriata “Dipendenti” per scoprire chi ha fatto una tale azione. Sarete in grado di ottenere tutte le statistiche che stai cercando.

La nostra funzione preferita per la scrittura è questa: la gestione degli articoli e la possibilità di creare un catalogo prodotti. Ci piace molto, perché fa risparmiare tempo monumentale. Naturalmente, se si utilizza un registratore di cassa per questo scopo, non sarà necessario. D’altra parte, altriancora, la creazione di articoli è molto semplice. Su una carta, è possibile aggiungere un nome, un’immagine, il suo prezzo e l’IVA. Quando il cliente arriva a pagare quello che ti deve, tutto quello che devi fare è selezionare gli articoli che prende e l’importo viene fatto automaticamente. Tutto quello che dovete fare è premere il pulsante “Cash”. Quando il pagamento viene accettato, tutto quello che dovete fare è modificare una ricevuta, sia via e-mail o SMS.

Per trovare un reale interesse per queste applicazioni, ti consigliamo di integrarle nel processo del registratore di cassa che SumUp e i’ettle ti rendono disponibile.

Accessori per avere un registratore di cassa completo

Da un lato avrai il SumUp Point of Sale, d’altra parte avrai il registratore di cassa nel Cloud di i-ettle. In entrambe le situazioni, si dispone di un registratore di cassa ad alte prestazioni.

In SumUp,finiamo con “il sistema di cassa di domani”. È fondamentalmente un’app, da utilizzare con un tablet simile a un iPad su un supporto di legno, che ti permette di gestire tutto. In questo contatore, c’è un SumUp Air sul suo supporto. Potrai aggiungere altri accessori come il router preconfigurato che collega i vari componenti di SumUp, un lettore di codici a barre dotato di tecnologia Bluetooth e il necessario per rendere mobile l’azienda e in contanti da tutto il mondo. La stampante ricevuta è a bordo.

Il tutto forma un sistema di registratore di cassa certificato che può essere rapidamente preso in mano e utilizzato come si desidera.

L’app Point of Sales è molto facile da usare. È un’app con un’interfaccia semplice e intuitiva. Anche se richiede una connessione internet per funzionare correttamente, è dotato di una funzione offline.

Questa applicazione è efficace perché consente di accettare tutti i tipi di pagamenti, tra cui contanti e carte di debito o di credito.

Il monitoraggio dei clienti è integrato. In questo modo, puoi coccolare i tuoi clienti con voucher, beni o bollette.

Naturalmente, il monitoraggio dei dipendenti è disponibile. Ogni persona ha un identificatore in grado di verificare chi ha fatto cosa e avere statistiche estese. È anche una soluzione per consentire determinate azioni a determinati dipendenti e non a tutti, soprattutto quando viene impostata una gerarchia.

Il registratore di cassa progettato da i-ettle è altrettanto potente. Con una facile start-up, la possibilità di lavorare da qualsiasi luogo, anche in viaggio con l’applicazione i-ettle, di non perdere nulla e di centralizzare tutto, in un unico luogo utilizzando il cloud, sei al sicuro.

Le funzionalità sono presenti come essere in grado di cambiare facilmente lo spazio utente quando ci sono più fornitori, analizzare le prestazioni raggiunte dalla vostra azienda, capire i punti di forza e di debolezza della vostra azienda… Tutto si unisce per offrirti il meglio.

Per problemi di contabilità, è possibile esportare tutte le vendite per il contabile.

Tra i-ettle e SumUp, ci sono funzioni complete. Che tu scelga l’uno o l’altro, ci sono poche possibilità di essere delusi. Questi prodotti e servizi sono molto rilevanti e forniscono un aiuto reale su base giornaliera.

Conclusione

Cosa scegliere tra i due sistemi? Non c’è risposta. Ognuno di loro ha i propri punti di forza e di debolezza. Ma sembrano così simili… che è difficile condividere. In ogni caso, se si prende SumUp o i-ettle, non rimarrete delusi.

Vuoi ancora conoscere la nostra opinione all’editore? Si tratta di un’opinione personale che ci coinvolge solo: tendiamo a scegliere i-ettle, solo per l’applicazione. Ma per il registratore di cassa, SumUp ci convince anche … Decisamente… difficile fare una scelta.